HAI PROBLEMI A GESTIRE I TUOI CAPELLI PRIMA E  DURANTE LA MENOPAUSA? TI CONSIGLIO DI LEGGERE I NOSTRI CONSIGLI.

Oddio sto andando in menopausa!
I miei capelli sono ingestibili.
La piega non mi dura nulla…
È impossibile!
Devo lavarmi i capelli tutti i giorni!
Teste  con cuti grasse e pesanti e lunghezze secche e vetrose.

Ciao Benvenuta nel mondo della “menopausa”

Devi sapere che la Menopausa è una tappa evolutiva nella vita di ogni donna che talvolta può presentare disturbi e malessere.

Ma come dobbiamo affrontare questo periodo?
Come una fase fisiologica o come un problema di salute?

E quali differenze ci sono tra una menopausa fisiologica ed una menopausa Iatrogena cioè indotta da interventi chirurgici o da terapie?

Cerchiamo di osservare  passo per passo tutte le dinamiche,ripensando alla propria salute in ottica di una prevenzione.

La stagione fertile della vita in una donna termina con ingresso in menopausa. Questo periodo molto delicato chiamato climaterio,ha delle  manifestazioni che variano da donna a donna sia per intensità che durata.
A differenza della menopausa fisiologica quella Iatrogena cioè indotta da terapie, o dovuta ad interventi chirurgici, manifesta altre problematiche.

Se sei in questa fase della tua vita avrai notato che  il corpo tuo corpo sta subendo  numerose e radicali trasformazioni:

Alterazioni del ritmo mestruale, disturbo del sonno, difficoltà di controllo del peso corporeo, vampate di calore, secchezza vaginale, instabilità emotiva e per quanto ci riguarda la caduta dei capelli è una serie di problematiche che ne consegue.

Avrai notato che anche i tuoi capelli stanno subendo dei cambiamenti alcuni dei quali ti ho già elencato all inizio di questo post.

Un occhio di riguardo ed una cosa che non devi assolutamente sottovalutare sono i diradamento a cui i tuoi capelli potrebbero andare in contro.

La caduta dei capelli è, purtroppo, uno degli effetti attraverso cui questi cambiamenti si manifestano,accompagnata da capelli pesanti in radice ma dalle lunghezze secche dovuto alle vampate.

Ma come mai succede tutto questo?

SEMPLICE!

La diminuzione della fertilità e le poche  possibilità di concepire, influisce in modo importante sui livelli ormonali della donna e, in particolare, sulla quantità di estrogeni (ormone femminile)presente nel suo corpo.
Il calo di questi ormoni provoca, in particolare, un improvviso aumento degli ormoni androgeni (ormone sia femminile che maschile) direttamente collegati con le cause dell’alopecia androgenetica.

Il diradamento che ti può colpire durante la menopausa si può quindi configurare come una vera e propria alopecia che si manifesta soprattutto sulla parte superiore del capo

TI RITROVERAI AD AVERE…

capelli  ogni giorno più sottili perdendo così consistenza e volume.

Tuttavia la diminuzione di estrogeni non è l’unica responsabile della perdita dei capelli, ci sono infatti altri fattori che contribuiscono a peggiorare il fenomeno:

LA PREDISPOSIZIONE GENETICA: Avere uno dei genitori che abbia manifestato un’alopecia è sicuramente un elemento da non sottovalutare in sede di consulenza.

LA DIETA: La carenza di elementi proteici e vitaminici può infatti essere una concausa importante all’indebolimento dei capelli

LO STILE DI VITA: eccesso di alcool e/o fumare. Il fumo e l’ alcol hanno infatti il potere di indebolire i nostri capelli già colpiti dalla “tempesta ormonale” della menopausa.

ATTENZIONE!

Se è vero che la menopausa prima o poi arriva per tutte noi , possiamo anche dire che non si è mai preparati abbastanza, men che meno se  indotta precocemente da un percorso di cure oncologiche.

Quando questo accade naturalmente, molto spesso abbiamo un periodo di premenopausa con tutte le varie manifestazioni precedentemente elencate.

Nella menopausa indotta da terapie oncologiche tutto questo avviene bruscamente e le difficoltà aumentano.

Nel caso in cui non si è  dovuto ricorrere a percorsi di  chemioterapie, normalmente abbiamo a che fare con  perdita dei capelli, e assottigliamento degli stessi che possono causare diradamenti, mentre le eccessive sudorazioni e vampate contribuiscono ad intossinare ancor più un cuoio capelluto di per sé  già pieno di tossicità per l’effetto dei farmaci.

QUINDI…
In ambedue i casi ci troveremo ad avere oltre a dei possibili diradamenti dovuti alla caduta,capelli opachi, ingestibili.
A lungo andare i capelli diventeranno sempre meno folti e sottili fino all’insorgere di zone di cuoio capelluto visibilmente diradate che susciteranno nella donna notevole preoccupazione con inevitabili ripercussioni psicologiche.

Esistono dei rimedi per contrastare la caduta dei capelli in menopausa?

I trattamenti più comuni in commercio a livello farmacologico si basano su terapie ormonali, trattamenti con minoxidil e finasteride (farmaci che bloccano alcuni ormoni che generano calvizie), trattamento PRP.
Tutti questi soluzioni a mio parere sono troppo invasive o perlomeno non rientrano nel nostro modo di lavorare.

Alla luce di tutto quanto abbiamo finora detto, il rimedio in assoluto più efficace resta senza ombra di dubbio la prevenzione.

Partendo dal fatto che la menopausa e una tappa fisiologica si può con la prevenzione riuscire ad avere un equilibrio e trattarla

COSA TI CONSIGLIA BEAUTRÌ PARRUCCHIERI?

In SALONE  dopo un’attenta analisi creiamo  percorsi personalizzati per prevenire e riequilibrare tutto ciò che ti sta creando un disagio.
Avrai a disposizione :

* CONSULENZA CON MICROCAMERA
*CONSULENZA CON SCHEDA MACROSCOPICA
*PROTOCOLLO D’IGIENE PREVENTIVO
*METODO ISOBEAUTRÌ
* PERCORSI PER GARANTIRE LA TUA UNICITÀ
* MANTENIMENTO A CASA

BISOGNA CONSIDERARE, CHE PER FARE UN BUON LAVORO NON BISOGNA INTERVENIRE A PROBLEMA GIÀ EVIDENTE, MA CAPIRE LE DINAMICHE DI CAMBIAMENTO CHE TU PUOI  GIÀ  MANIFESTARE VERSO I 45 ANNI.

Tenere monitorato la situazione e riequilibrare là dove ci sono delle carenze o degli eccessi è basilare,come lo è l’utilizzo di prodotti senza Parabeni,SLS, Siliconi ecc

Effettuare un controllo dei capelli durante questa fase di transizione della vita è sicuramente un passo importante.
Infatti i diversi percorsi svolgono un’azione correttiva, nutriente e stimolante, purificano il cuoio capelluto da possibili affezioni e sono utili per conferire forza e volume ai capelli fini e sfibrati.

Ricordati:”proteggi oggi quello che potrebbe essere un problema domani”

Se anche tu sei prossima alla menopausa o stai già vivendo questo disagio contattaci, saremo lieti di mettere la nostra professionalità a tua disposizione

Fissa un appuntamento

Ti è piaciuto il post? Condividi!